Abstract

 

Che cosa vuol dire avere trent’anni? Ve lo siete mai chiesto?

Che domanda difficile…Ci siamo dentro fino al collo ma a volte ci sembra proprio di non riuscire ancora ad afferrarlo. E per di più, diciamocelo, non abbiamo nessuna voglia di cercare risposte a domande difficili. E cosa c’entrerà mai il gelato, rigorosamente variegato, l’arte del Mixology e qualche canzone di Cremonini sentita in loop come gli adolescenti…con i trent’anni?“E che ne so!” direte voi. Avete ragione.La domanda è ancora più incomprensibile. Almeno fino a quando non decidiamo di passare qualche ora in aeroporto con Camilla e Michele, che in un lunedì qualsiasi si sono ritrovati in modo del tutto casuale a chiederselo insieme e a cercare di capirci qualcosa di più. Ed è la genuina ma lunatica e ironica fantasia spontanea di una ragazza cresciuta negli anni ‘90 come Camilla, che ci farà sorridere con le sue strambe teorie sul gelato e su tutto il resto che passerà per la sua testa…dubbi, paturnie, arrabbiature varie e chissà…magari ci indurrà anche involontariamente a soffermarci di più sui nostri gusti preferiti la prossima volta che entreremo in una gelateria! E mentre la serenità e la semplicità di Michele la aiuterà a pensare più semplice, chissà che passando un po’ di tempo con loro due non torni anche a noi quella voglia di comunicare tra noi con la quale siamo nati e cresciuti e che anche se a volte non ce ne accorgiamo ci manca tanto ma che sempre meno mettiamo in pratica?!